T1 - Il Villaggio di Hommlet

3a Sessione
Tentato avvelenamento!

Sera del 1° GIORNO DEL MESE DI KYTHORN (GIUGNO)

Il gruppo, dopo aver condiviso un cervo con Jaroo Ashstaff e aver fatto conoscenza con Norso (il compagno animale del druido)

american_black_bear_by_gollz365-d4noqy8.jpg

si dirige verso la Locanda della Donzella Benvenuta, ancora molto piena di avventori a quell’ora.

Waterside.GIF

Ostler Gondigoot, essendo amico di Tarim Il Taglialegna, offre un giro di birra a tutti per ringraziarli dell’aiuto con i ragni.

Poco dopo si avvicina un uomo al gruppo e si offre per aiutarli nella caccia agli aracnidi. Dice di chiamarsi Zert ed è ovviamente un mercenario.
Offrendo una birra a Talkin inizia a parlare per unirsi alla banda di avventurieri… ma la birra non arriva mai perchè una della cameriere, sbattendo contro qualcuno, ne rovescia una parte per terra; poco dopo, mentre stava pulendo il pavimento, due avventori della locanda fanno “sparire” i due boccali, lasciando Zert e Talkin a bocca asciutta.
Mentre la figlia di Ostler Gondigoot si scusa e si appresta a versarne altre due un uomo (uno dei due che aveva rubato il boccale) cade a terra morto dopo aver vomitato.

poisoned.jpg

Talkin si prodiga subito per salvarlo ma non fa in tempo, anzi, il suo gesto viene mal interpretato da un mezz’orco; fortunatamente con l’intervento di Milekor si seda quella che poteva essere una probabile rissa.

Il gruppo a quel punto si divide, la coppia Linder e Haplo si occupa di fare domande nella locanda, mentre i restanti 3 portano il cadavere al tempio di Helm

Helm_symbol.jpg

La coppia di nani in locanda parla con il mago incappucciato Spugnor che rivela di aver visto un uomo mettere qualcosa nella birra.
L’avvelenatore scopre che Linder lo stava seguendo e prova a seminarla.
Quando i nani lo raggiungono prova a lanciare un pugnale ad Haplo ma lo manca miseramente.
Tentando nuovamente la fuga si inoltra nel bosco ma la vista di un ragno lo convince abbastanza rapidamente a farsi portare nella locanda per essere interrogato.
L’uomo dice di esser stato incaricato da un oscuro individuo nel bosco di mettere una foglia nella birra di qualcuno del gruppo per ricevere l’antidoto al veleno dei ragni che circolava nel suo corpo.

I due umani e il chierico invece portano il cadavere alla chiesa di Helm, dove conoscono l’alto chierico Kalmer che rileva ancora veleno nel cadavere e che si propone di curarsi della pira funeraria per l’uomo e della ricerca delle erbe per un antidoto.

Il gruppo si riunisce alla locanda e decide di portare l’assassino in camera con Milekor e Falin.
La mattina successiva l’uomo non respira più.

GIORNO DEL MESE DI KYTHORN (GIUGNO)

Falin lascia il cadavere in camera e tutto il gruppo si dirige verso il ponte

Foto_01-05-15_01_14_55.jpg

dove Haplo trova un passaggio segreto in pietra che conduce verso il basso…

dungeon_entrance.jpg

Il gruppo si inoltra nel sotterraneo e, passando per una caverna lievemente illuminata trova una porta che si rivela essere l’ingresso di un laboratorio. Fortunatamente Linder scopre e disattiva una trappola sulla porta.

Nel laboratorio Falin trova degli scritti per la creazione di un anello di libertà d’azione, diversi componenti per la sua creazione (che non sono altro che parti di ragno) e una pozione.

alchemist_lab.jpg

Poco dopo il padrone di casa si presenta, bloccando la porta deformando il legno e riempiendo la stanza di ragnatele tramite un incantesimo.

Haplo aiuta Linder, Milekor e Vort a liberarsi mentre Falin e Talkin inseguono l’incantatore.

Il chierico riesce a colpire il mago che si cura tramite una pozione, ma è l’incantesimo Comando che lo addormenta e permette a Talkin di legarlo e imbavagliarlo.

View
2a Sessione
Caccia ai ragni

GIORNO DEL MESE DI KYTHORN (GIUGNO)

Il pomeriggio ad Hommlet comincia con i 5 avventurieri che si dirigono alla torre in costruzione per parlare con Burne e con Rufus.

20060829castleap1_450.jpg

I nani ricevono un’offerta di lavoro come tagliapietre dal Mago Burne, Rufus invece si rivela una persona di poche parole…

Il gruppo viene avvicinato da Tarim Il Taglialegna che chiede una mano contro dei Ragni Giganti nel bosco

Dopo aver cercato la tana vicino alla collina del druido attraversando il ponticello il gruppo si dirige verso il fitto del bosco trovando parecchie ragnatele ed un bozzolo pieno di cuccioli di ragno e viene attaccato da due grosse bestie

spider.jpg

Linder viene ferita gravemente dal ragno ma riesce a resistere al veleno e Talkin con un colpo taglia in due il grosso aracnide.
Vort invece difende il suo padrone Milekor e pasteggia con l’animale.

Qui il gruppo si divide, i due umani e Talkin tornano da Tarim Il Taglialegna e la coppia di nani Haplo e Linder si dirigono al fiume per sciacquare la ferita della nana ma vengono colti di sorpresa da un’altro ragno, che viene impalato sulla spada corta di Linder

I due nani si riuniscono al resto del gruppo che decide di affumicare la tana delle bestie.
Scoprono in questo modo diversi altri buchi nel terreno.
Stufi di cacciare aracnidi gli avventurieri si dirigono verso la collina dei druidi, ma, passando dal ponte

Foto_01-05-15_01_14_55.jpg

si accorgono che la parte sotto è ricoperta di ragnatele e ci sono due grossi bozzoli.
Falin con un incantesimo addormenta il ragno che cade in acqua e viene trascinato dalla corrente.

I due umani successivamente scoprono che in uno dei due bozzoli è contenuto il cadavere di un goblin

hqdefault.jpg

Il gruppo infine si dirige verso il centro della collinetta dei druidi, dove conoscono Jaroo Ashstaff e si fermano a cenare con lui davanti ad un falò

View
1a Sessione
Creazione Personaggi e arrivo ad Hommlet

Ingresso_Hommlet.jpg

GIORNO DEL MESE DI KYTHORN (GIUGNO)

All’inizio dell’estate, la coppia di nani, moglie e marito, assieme al chierico di Hanseath, dopo la chiusura della miniera dove lavoravano a causa delle continue scorrerie di banditi nell’ultimo anno, incontrano e si uniscono ad una coppia di fratelli umani, un mago ed un vagabondo discretamente squattrinata, che ha deciso di darsi all’avventura.

Insieme, il gruppo si dirige verso la cittadina di Hommlet, che, data la posizione strategica, dovrebbe essere buona fonte di dicerie e informazioni sui briganti della zona e sugli umanoidi (goblin, orchi…) che sono nella zona.

All’ingresso del villaggio, intorno all’ora di pranzo, l’unico essere vivente ad accogliere gli avventurieri è un grosso cane in cerca di cibo e attenzioni, che si affeziona ad uno dei due fratelli umani

Gli avventurieri si dirigono quindi alla Locanda della Donzella Benvenuta, dove vengono accolti da Ostler e dalle sue due figlie (Brianna e Crisania)

Nella locanda Milekor si insospettisce e tiene d’occhio un uomo incappucciato che sembra essere un mago.

Mentre mangiano vengono incaricati da Ostler di controllare i giocatori di carte cezanne.jpg
per scoprire se Furnok bara al gioco.

Il baro viene scoperto da Talkin (che avvisa anche Ostler)

Furnok, per non rendere la cosa troppo pubblica, propone al gruppo di accompagnarli in una tana di goblin li vicino, mentre il mago incappucciato si ritira nelle sue stanze

View

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.