T1 - Il Villaggio di Hommlet

5a Sessione

La Tana degli Hobgoblin e il Paladino Offeso

GIORNO DEL MESE DI KYTHORN (GIUGNO)
Mezzogiorno
Dopo aver abbandonato la caverna degli Al-mi’raj il gruppo prosegue per la via principale all’interno di una caverna lievemente illuminata da funghi bioluminescenti

Green_Luminescent_Mushrooms_by_Bingokongen.jpg

Ad un bivio, il gruppo decide di prendere la via di destra, la più scoscesa, e si ritrova in una caverna a cupola, alta almeno 20 metri, con il soffitto completamente illuminato dai funghi.
Sulla destra, in una piccola alcova, il paladino Pelise, figlio di Wilhye illumina con la torcia quello che sembra essere la tana di un ragno gigante, il quale non attacca, ma si ritrae alla vista della luce

tana_ragno.jpg

Dopo pochi passi il gruppo scopre di essere finito in una caverna con il pavimento ricoperto interamente da insetti che iniziano ad arrampicarsi sulle gambe di Falin, Linder e Milekor

bugs.jpg

Linder con la spada smuove un pò di insetti per cercare di capire cosa fosse una luce rossa al di sotto dello strato di parassiti.
Con suo stupore un grosso coleottero del fuoco salta verso di lei e cerca di azzannarla con le sue grosse mandibole.
In poco tempo il gruppo circonda l’animale e riduce in poltiglia il suo carapace.
Milekor ha l’idea di staccare la ghiandola della bestia per fare luce.

Monster-Manual-Fire-Beetle.jpg

Il passaggio si apre di colpo in una grossa camera ovale, di 6 mt di diametro circa al centro. La camera è allagata (la profondità media è 60 cm) e c’è solo un piccolo cornicione per rimanere asciutti, il gruppo, uno alla volta, decide di non bagnarsi e passa dal cornicione per proseguire in una enorme caverna che si rivela essere la casa di enormi funghi, solo i gambi sono più alti di un nano.
Filtra luce del giorno dall’alto.
Cercando tra i funghi si trova quello che resta di una porta in legno, ormai completamente ammuffita, con cardini nuovi ed una scala a pioli che conduce verso il buco nel soffitto.
La scala non sembra reggere molto peso.

cave.jpg

Linder si arrampica e trova diverse tracce e segni di utilizzo ma il gruppo decide di esplorare ulteriormente la caverna.

Una trappola sulla porta ferisce gravemente la nana, che sviene. Talkin utilizza la sua magia guaritrice per curarla, ma Linder resta molto scossa.

La porta conduce ad una piccola stanza che contiene 8 giacigli, rimasugli di carne e un arco corto senza corda. In uno dei giacigli è presente il cadavere di un hobgoblin, morto da poco.

Talkin scopre che il cadavere è infestato da ROT GRUBS, grosse larve che si arrampicano su per il braccio del nano, dall’interno!
Milekor lo aiuta a togliersele di dosso utilizzando il suo pugnale per incidere la pelle.

Rot_grubs.JPG

Il gruppo decide di concludere di esplorare la caverna, ma non trova altro che degli strani rampicanti che calano dall’alto, quindi prendono la decisione di spostare cavalli e pony più al sicuro e di proseguire sul sentiero per tendere un’imboscata agli hobgoblin usando il paladino come esca.

Sera

Gli hobgoblin si presentano solo in tardo pomeriggio / sera. Vengono avvistati dal famiglio di Falin e quando si avvicinano li sentono parlare di “esplorazione della zona” per trovare una caverna per la tribu e di “posto per le catapulte” e del loro compagno “che dorme sempre”

hobgoblin.png

Il combattimento è abbastanza feroce, ma il gruppo era in vantaggio avendo preparato l’imboscata ed è riuscito, senza troppe ferite, a sconfiggere tutti i mostri.
Da notare un paio di colpi stupefacenti da parte di Falin con la fionda, di Linder con la balestra e di Vort, che, prima di essere ferito gravemente, uccide con un sol colpo una delle bestie.

Un hobgoblin viene catturato e legato.
Milekor prova a farlo parlare “con le cattive” tagliandogli un dito ma viene allontanato di forza da Pelise, figlio di Wilhye. Talkin cerca ancora di far parlare il mostro, ma perde la pazienza quando riceve uno sputo in faccia e taglia la gola al goblinoide.
Nel frattempo Falin effettua l’ormai consueta raccolta di orecchie e trova una mappa su cui sono segnate alcune posizioni (probabilmente altre caverne da esplorare per “la tribù”)
Pelise, figlio di Wilhye chiede la mappa per se e abbandona stizzito il gruppo, tornando verso Hommlet.

Il gruppo invece si accampa nella foresta.

GIORNO DEL MESE DI KYTHORN (GIUGNO)
da Mattina a Sera

La mattina il gruppo riparte verso Hommlet, dove arriverà la sera trovando all’ingresso della cittadina il mago dei ragni Chasm – Mago dei Ragni impiccato, con sotto un cartello con scritto “Avvelenatore

Comments

Madteo

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.